CADORE, Rosa di Natale

45.00

acquaforte acquerellata

Descrizione

CADORE

 

Proponiamo alcune incisioni originali eseguite da Cadore agli esordi della propria attività, tra il 1977 e il 1987.

Spesso utilizzava l’acquerello in aggiunta all’acquaforte, come nel caso di una serie di fiori eseguiti in esemplari diversi l’uno dall’altro.

CADORE. Artista-Incisore, si è formato artisticamente frequentando i corsi di tecniche dell’incisione presso la Scuola Internazionale della Grafica di Venezia ed i corsi estivi di Xilografia presso l’Istituto d’Arte di Urbino. Professionalmente si dedica alle tecniche classiche dell’incisione dal 1977, anno in cui ha aperto il primo laboratorio di grafica a Venezia, S. Croce.

Ogni sua lastra (matrice di rame, ottone o zinco) è concepita, incisa e stampata direttamente nei laboratori della Galleria BAC Art Studio.

Cadore, sin dal 1977, ha introdotto un personalissimo (e spesso imitato) uso dell’inchiostrazione “à la poupée” che ha modificato il tradizionale modo sette-ottocentesco di concepire la stampa di veduta.

Un’acquatinta di Cadore è solitamente “tirata” in un numero basso di esemplari (da 22 a 44). Le prove d’artista non superano i 10 esemplari.

Tra i soggetti preferiti: Vedute di Venezia e della Laguna, Fiori e Animali, Storia dell’Arte.

Vedi Quaderno BAC n° 10

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “CADORE, Rosa di Natale”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare…

Torna in cima