BARETTA, “Caso 467”

2,400.00

mixed technique

COD: bat02 Categorie: , Tag: , ,

Descrizione

Paolo BARETTA

Milano, 8 Febbraio 1961. La sua tensione nei confronti delle espressioni artistiche lo impegna nell’ambiente musicale, che abbandona all’età di trent’anni per dedicarsi esclusivamente alla pittura.

Frequenta dal 1992 lo studio del maestro Egidio Fusi partecipando nel frattempo ad alcuni concorsi. Negli anni ’90 inizia un sodalizio con William Congdon, ultimo grande autore del gruppo newyorkese Action Painting, rapporto di amicizia e lavoro interrotto solo con la morte del maestro nel 1998.

Da allora ad oggi il percorso compiuto ha condotto l’artista a riconoscere dignità alle cose più semplici, nella costruzione dell’immagine, nel divenire dell’uomo e dell’artista, nella sua eterna ricerca del vero.

 

Attualmente lavora sul tema della “barca”. Le ore impiegate nella costruzione dell’opera assumono la forma dell’autoritratto, il “fare” diviene descrizione e contenuto stesso dell’esistenza, dimensione apparentemente anonima eppure intensa dell’essere.

Informazioni aggiuntive

opera1

52 x 52 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “BARETTA, “Caso 467””

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in cima