­
  • boni1

BONI, Allegro, grafiscultura

€650.00

opera grafica sperimentale, 1972, edizione 50 esemplari

COD: g081 Categoria: Tag: , , Artista BONI Paolo

Descrizione prodotto

Nella sperimentazione grafica, il termine “Grafiscultura”  identifica soprattutto le opere di Paolo Boni che lo coniò per indicare un’operazione artistica, originale nei risultati, che si basa sulla costruzione di matrici a rilievo, di vari spessori e di materiali eterogenei, capaci di restituire, nella fase di stampa, un’opera complessa, spesso di dimensioni ragguardevoli, con superfici che richiamano veri e propri bassorilievi, ai limiti della scultura. Da qui il termine “grafiscultura”.

Una dimostrazione, assieme alle tecniche messe a punto da Goetz, di quello che nella grafica contemporanea può essere raggiunto, abbandonando il terreno consolidato delle tecniche tradizionali.

Paolo Boni è nato a Vicchio di Mugello nel 1926. Ha vissuto molto tempo a Parigi. `La pittura di Boni in apparenza sembra più legata ad una tradizione di ricerche di natura geometrica e surreale. Ma anche qui si tratta di indicazione sommaria, di generale riferimento. A prescindere dai primi lavori degli anni ’60, la sua pittura è andata caratterizzandosi sempre più nella direzione di un surrealismo tra il metafisico e il costruttivista, con specifiche connotazioni di colore.` (G. Agrisola)

Informazioni aggiuntive

opera

55 x 43,8 cm